Mafalda Minnozzi Mafalda Minnozzi
Menu

Discography

inSide

Release Date: 21/05/2017
Available now on:
Loading tracks...

MPI 2016

Le loro anime musicali si sono sincronizzate sulla stessa lunghezza d´onda creando l´eMPathia Jazz Duo; oggi, dalla loro sintonia perfetta è nato INSIDE, il nuovo album di Mafalda Minnozzi e Paul Ricci.

INSIDE è un flusso leggero ma inarrestabile di atmosfere musicali, in cui la voce atletica dell´interprete italiana e la raffinata tecnica del chitarrista newyorchese sorprendono per la naturalezza con cui si avvicinano, si allontanano e si rincorrono per incontrarsi nuovamente. Un gioco!

Ad un ascolto più attento, ecco però rivelarsi la trama che Mafalda e Paul hanno costruito con fantasia ed esperienza per rendere inconfondibile il loro progetto: INSIDE risulta così un minuzioso mosaico di sensazioni che vengono “da dentro”, ritagliate, levigate e colorate artigianalmente per comporre un suono unico che avvolge e coinvolge.

I toni e le sfumature vengono dal differente uso della chitarra jazz, della chitarra baritono ed anche della chitarra a risuonatore in legno che dà un colore unico all´adattamento blues acustico di “L´Hymne a L´Amour”
La voce invece si occupa di creare luci ed ombre, il bianco e il nero, andando dalla performance acuta e delicata di “Città Vuota” riletta in bossa nova alla muscolare “Sacumdi, Sacumda” in stile funky in cui raggiunge squilli di cornetta. Una conferma della versatilità di Mafalda cantante e solista, della sua estensione vocale e dell´assoluta padronanza con cui gestisce una vastissima gamma di timbri.

In INSIDE anche due capolavori di Tom Jobim, resi variopinti dall´incalzante impalcatura ritmica di Paul Ricci (“A Felicidade”) e dalle percussioni spontanee e brillanti di Mafalda Minnozzi (“Chega de Saudade”).
E ancora Morricone, Cole Porter, Rodgers and Hart, Ivan Lins … Per questo motivo INSIDE è da considerarsi uno studio su stati d´animo e riflessioni, su sentimenti e bellezza, proposto con sincerità da due artisti che lo hanno creato insieme con lo stesso spirito con cui suonano sul palco.

Il tocco finale da maestro è stato quindi quello di Jeff Jones “The Jedi Master”, che nel cuore della “Big Apple” è riuscito a captare in studio le vibrazioni acustiche del duo e a fissarle per sempre in un album dal calore analogico, modernamente tradizionale!

I BRANI DELL’ALBUM

  1. HYMNE À L´AMOUR (M.Monnot / E.Piaf)

  2. A FELICIDADE (A.C. Jobim / V. De Moraes )

  3. EVERY TIME WE SAY GOODBYE (C. Porter)

  4. CHEGA DE SAUDADE (A.C. Jobim / V. De Moraes )

  5. CITTÀ VUOTA (IT´S A LONELY TOWN) (J. Pomus / M. Shuman / Italian Version: G. Cassia)

  6. SACUMDÌ SACUMDÀ (NEM VEM QUE NÃO TEM) (C. Imperial / Italian Version: P. Limiti)

  7. METTI UNA SERA A CENA (E.Morricone / G. Patroni Griffi)

  8. MY FUNNY VALENTINE (R. Rodgers / L. Hart)

  9. SÓ TINHA DE SER COM VOCÊ (A.C. Jobim / A. De Oliveira)

  10. THERE’S A SMALL HOTEL (R. Rodgers / L. Hart)

  11. GUARDE NOS OLHOS (I. Lins / V. Martins)